Pecorino vitigno autoctono

In un precedente articolo vi avevo avvisato che alcuni vini hanno dei nomi insoliti: il Pecorino è uno di quelli.

Ben lontano dall’idea di un bel formaggio stagionato (anche se interessante è l’abbinamento insieme), parlare di Pecorino ci porta anche nel mondo vino e precisamente nelle Marche. Qui è considerato un vitigno autoctono, e la storia ce lo racconta da sempre come vitigno tenace che ha saputo ambientarsi bene in un territorio impervio laddove altre varietà di vitigni non resistevano.

Pur essendo in seguito dimenticato nel tempo, ha di recente riguadagnato terreno e ad oggi rappresenta molto bene il proprio territorio. Rientra inoltre nella composizione della DOCG Offida e di alcune DOC tra cui Falerio dei Colli Ascolani.

Merlettaie, due proposte da CiùCiù

Uno dei miei Pecorino preferiti è quello proposto dall’azienda CiùCiù in due versioni, una ferma e una spumantizzata.

Merlettaie è il nome di entrambi i vini, che rende omaggio alle antiche merlettaie, le addette alla lavorazione dei merletti, che pazientemente ne intrecciavano i fili.

La versione ferma e secca del Pecorino di CiùCiù è un vino che si presenta con un bel colore carico e uno stuzzicante ventaglio di profumi fruttati su cui tra tutti emerge una bella punta di ananas. Le note fresche e intense di questo vino conquistano anche in bocca, dove il Pecorino si esprime con carattere e un sapore morbido e avvolgente. 6 mesi di passaggio in rovere regalano ulteriore complessità a questo vino. Merlettaie è il compagno perfetto di aperitivi in compagnia e portate vegetariane.

Che ne direste di avere tutte queste belle qualità anche in una bollicina? CiùCiù non ci delude e porta sulle nostre tavole anche la versione spumante brut di Merlettaie!

Metodo Charmat, brut e 5 mesi di permanenza sui lieviti. Questo Pecorino spumante è un vino che ci regala una bella eleganza. Al naso ha dei sentori sempre belli ricchi di frutta, ma anche di fiori bianchi, e minerali. In bocca è cremoso, avvolgente e sempre abbastanza strutturato; mantiene la sua eleganza anche nel sapore, abbastanza persistente. Servito fresco è ideale per cominciare un pasto, ma anche per pasteggiare, magari con un bel pranzetto a base di pesce!

C’è un altro aspetto interessante di questi due prodotti: il prezzo! CiùCiù infatti si propone sul mercato con una linea di prodotti decisamente vantaggiosi per il consumatore, con l’ulteriore vantaggio che l’azienda ha la certificazione biologica (e vegana). Questo consente pertanto ai clienti attenti a questo aspetto di poter bere dei vini da abbinare alle più diverse occasioni a un prezzo conveniente.

Pecorino brut spumante Merlettaie azienda CiùCiù

Alla prossima!

 

Seguimi anche su: